Portale ufficiale

PERCORSI ACCESSIBILI

PARCO CENTRALE
Il Parco Centrale (inaugurato a Maggio 2016) è una nuova struttura di notevole importanza sia per la sua posizione sia per quanto può offrire. Collega la zona "Capannino", comprensiva di impianti sportivi e dell'acqua park, alla zona centrale fino ad arrivare al lungomare. L'area consente a tutti di poter percorrere in autonomia questo tratto di Follonica e godere appieno della bellissima sensazione di libertà e natura che la cittadina offre. Durante il percorso, non solo si può accedere allo sport e allo svago, con bike, hand bike ecc, ma possiamo godere del passaggio all'area culturale e di interesse pubblico contenuta nel complesso dell'Ex-Ilva.
All'interno dell'area sono presenti un bar e due locali con servizi igienici pubblici, posti uno a ponente dell'area del parco e l'altro a levante. Ogni locale ospita quattro bagni accessibili alle carrozzine.
Numerosi i parcheggi per diversamente abili, situati di fronte al bar e lungo tutto il perimetro dell'area. L'area risulta accessibile in piano con manto liscio ed omogeneo anche nei percorsi segnalati all'interno dell'area per biciclette, carrozzine e pedoni, che sono in piano o anche in salita come persorso per normodotati e sportivi. Ampi i marciapiedi in piano con pavimentazione liscia, il Parco Centrale rispetta l'accessibilità di tutti.
Tutti i venerdì mattina, nell'area è presente il mercato settimanale cittadino, uno tra i più grandi della Maremma. In aggiunta, il sabato mattina, si possono acquistare buonissimi prodotti della "Coldiretti". L'area centrale orpita numerosi eventi al suo interno, sia nel periodo estivo che quello invernale.


    


PERCORSO ACCESSIBILE
Dall'area del Parco Centrale, è possibile proseguire per il centro attraversando la zona dell'Ex-Ilva, passeggiando tranquillamente in zona pedonale all'interno del parco, immersi nel verde. L'Ex-Ilva raccoglie le testimonianze dell'artigianato e dell'industrializzazione della vecchia Follonica con i suoi tesori di storia, arte e cultura.
Nel comprensorio sono situati il Museo del Magma, la Fonderia 1, il Teatro Fonderia Leopolda, la biblioteca comunale, il cinema "Le Ferriere" (apertura estiva), molte opere in ghisa ed infine il famoso cancellone in ghisa, simbolo della storia di Follonica.
L'intera area è accessibile alle carrozzine. All'esterno troviamo un percorso in sistema loges per ipo e non vedenti.

Ex-Ilva
Attualmente l'area è sede della Porta del Parco Tecnologico Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane, della Biblioteca Comunale e del Museo del ferro e della ghisa.

Museo Magma (Zona Ex-Ilva)
Situato presso il comprensorio Ilva, il Museo delle Arti in Ghisa nella Maremma, è ospitato nell'edificio più antico della città e l'allestimento si snoda sui tre piani del Forno San Ferdinando.
Il MAGMA racchiude in sè tutta la storia di Follonica, la città fabbrica.
Il museo è provvisto di ascensore e bagni accessibili, il percorso è facilmente percorribile in carrozzina, grazie alla progettazione di ampi spazi.

Teatro Leopolda (Zona Ex-Ilva)
La Fonderia, inaugurata nell'Ottobre del 2014, è simbolo della città fabbrica dell'area Ex-Ilva. La struttura ospita un teatro interno da 400 posti ed è completamente accessibile.
 
Parcheggi (Zona Ex-Ilva)
All'interno dell'area Ex-Ilva si trovano parcheggi pubblici liberi da pagamento.
Nel retro della Chiesa di San Leopoldo sono presenti due parcheggi per disabili in Via Cesare Battisti, altro laterale alla Chiesa.

Chiesa San Leopoldo (Zona Centro Città)
Si trova in piazza della Chiesa, ed è in stampo neoclassico a croce latina, fu consacrata nel 1838 alla presenza del Granduca Leopoldo II di Toscana. Fu la prima Chiesa italiana a comprendere numerosi elementi in ghisa, tutti prodotti nelle Regie Fonderie Follonichesi.

Via Roma (Zona Centro Città)
Viale pedonale con strada ampia e completamente accessibile, ricca di bar e negozi, conduce direttamente al mare. Nelle vie limitrofe sono presenti parcheggi riservati ai disabili in aree che permettono facilmente il trasbordo della carrozzina.

Parcheggi disabili (Zona Centro Città)
Via Albereta (parallela di Via Roma): 2 parcheggi all'inizio della via, 2 parcheggi angolo ristorante Scalo del Granduca;
Via Trieste: 2 parcheggi lato sinistro;
Via Trento 9: 1 parcheggio;
Via Fiume: 2 parcheggi;
Piazza XXV Aprile: 3 parcheggi;
Piazza XXIV Maggio (mercato coperto): 3 parcheggi

Pinacoteca (Zona Centro Città)
Situata in Piazza del Popolo 1, si avvale di due grandi sale (articolate su due piani), che accolgono mostre contemporanee di arte moderna e contemporanea, abbracciando diversi generi artistici.

Viale Italia (Zona Centro Città)
Lungomare completamente rinnovato, è accessibile ai disabili in carrozzina. Percorso bike con pista ciclabile da levante e a ponente (zona Pratoranieri/Senzuno), fino al Puntone, porto di Marina di Scarlino.

Parcheggi (Zona Viale Italia)
Piazzetta adiacente stabilimento balneare Tangram e Parrini: 2 parcheggi;
Viale Italia 139: 2 parcheggi;
Viale Italia, vicino allo stabilimento balneare l'Ultima Spiaggia: 1 parcheggio;
Stabilimento balneare il Golfo: 1 parcheggio;
200 metri dai precedenti: 2 parcheggi

Attualmente nessun contenuto è stato classificato con questo termine.